CO2stats

Navigare su internet inquina? Nascono motori di ricerca e widget green

Navigando su internet si produce CO2. Gli utenti ne sono sempre più consapevoli e ora anche i colossi della rete seguono l’onda ecologica: ideati motori di ricerca green ed applicazioni di monitoraggio.

11 maggio 2010

Il magazine "verde" scritto da alcuni dei blogger italiani più competenti di ecologia, natura e futuro dell'ambiente. Progetto sostenuto da IBM.
Ti consigliamo di visitare:

Smarter Planet
Smarter Planet Energy
Smarter Planet Water

sciarpe gucci outlet

15 ottobre 2014

borse superando la quotazione del giorno di esordio,louis vuitton online outlet store Generally,sciarpe gucci outlet, the order of adjectives (in English) determines the meaning, with the most intrinsic meaning closer to the noun. Example, your hair may be brown (basic color), after which it may be “light” or “dark” brown, or you may have short,borse [...]

Frenare la desertificazione nel mondo

17 febbraio 2011

Le Nazioni Unite hanno lanciato il Decennio dei Deserti e della Lotta alla Desertificazione, che durerà fino a dicembre 2020

Ecco la bioedilizia del futuro

03 febbraio 2011

Pannelli per soffitti realizzati con la plastica riciclata ottenuta dalle bottiglie gettate nelle discariche per un futuro maggiormente ecologico delle nostre abitazioni

Il cellulare? Sarà il nostro migliore aiutante

18 dicembre 2009

5 in 5 parte 5: IBM e le cinque innovazioni che cambieranno il modo di vivere, lavorare e giocare nei prossimi cinque anni. Oggi ci occupiamo di cellulari, telefonia e innovazioni che aiuteranno a ridurre l’impatto ambientale

Consigli per una vita più green

09 dicembre 2010

Il celebre Newsweek propone sei idee per contrastare il cambiamento climatico e il riscaldamento globale, per una vita più verde

L’energia solare aiuta l’Abruzzo

19 ottobre 2010

Un investimento che porta l’energia solare al comune di Brete, in provincia de L’Aquila

Top 5, le scoperte per la produzione di biocarburante

30 agosto 2010

Fotosintesi artificiale, nanotecnologie, ingegneria genetica: sono numerose le strade che conducono ad un mondo dei trasporti più verde